Doccio a Matteo 2012 Riserva

Il Chianti Classico “Doccio a Matteo” Riserva 2012 è l’espressione di un’annata abbastanza calda. La selezione del Sangiovese raccolto nell’omonima vigna con il Colorino e l’Ancelotta fanno unico questo vino.

Colore porpora, in bocca risulta molto vigoroso. Tannini ben presenti avvolgono  il palato con sensazioni permanenti di spezie, notevole sintesi tra tradizione e modernità. L'acidità è sempre ben evidente tipica di Radda in Chianti. Il vino, di grande longevità, si potrà apprezzare nel pieno delle proprie caratteristiche dal 2018, ma anche oggi potrà essere apprezzato per le sue esclusive caratteristiche con pietanze toscane.

Ancora una volta, Caparsa offre ai suoi estimatori un vino di territorio e molto personale, espressione dell’annata, senza manipolazioni e forzature.

Intrigante al naso, dove la parte balsamica sposa quella fruttata nella giusta maniera. Avvincente in bocca, levigato, fresco, gustoso

Caratteristiche

Uvaggio: 95% Sangiovese, 5% Colorino e Ancelotta
Maturazione: 1 anno e mezzo in Botti di 500 e 1000 litri di legno di rovere
Fermentazione: spontanea, con lieviti autoctoni, per circa 12 giorni.
Filtrazione: No
Alcool 13%
Imbottigliato Doccio a Matteo 2012 Riserva: Hl 30

Note informative

Direttore e Responsabile vendite: Federico Cianferoni
Enologo (maestro assaggiatore): Federico Staderini e Paolo Cianferoni
Agronomo: Angelo Bertacchini e Paolo Cianferoni
Estensione Ha: 66,60,00
Estensione vigneti Ha 11.33.29
Superficie iscritta a Chianti Classico: 9.79.00
Altitudine vigneti: m 450
Forma di allevamento: Archetto Toscano, Guyot, Cordone speronato
Produzione: Hl 500
Capacità cantina Hl: 3.300 (Inox 363, cemento 2.680, botti legno 90, barriques 167)
Capacità stoccaggio: 40.000 bottiglie
Permanenza media in bottiglia (mesi): 24-180

Copyright MAXXmarketing Webdesigner GmbH
FacebookTwitterDiggDeliciousGoogle BookmarksRedditLinkedin